GIUSEPPE PALOMBARINI E’ TORNATO IN GRANDE STILE E DOPO IL PASS PER IL TROFEO DELLE REGIONI CONQUISTA ANCHE LA FINALE DEL CAMPIONATO ITALIANO IN RAPPRESENTANZA DEL VENETO

 

Non e’ piu’ una sorpresa , la meritatissima qualificazione di Giuseppe Palombarini. Un periodo fantastico , risultati sbalorditivi  che han permesso  al gentleman veneto di qualificarsi oltre al Trofeo delle regioni , anche all’ ambita  finale del Campionato italiano.

Complimenti Giuseppe e bentornato !

 

1′ prova –

Conduce Vektor con al largo Tresor Zs, di rincalzo  Bocio Fez , America Spritz e via via gli altri . 44.0 scarsi i primi 600. Posizioni pressoche’ immutate sino al km passato in 1.18.1, Bocio Fez sposta al largo andando in terza ruota costringendo Tresor Zs ad attaccare nuovamente il battistrada. In retta, accelera di scatto Tresor Zs (Maurizio Biasuzzi) che vince netto su Bocio Fez (Massimiliano Michelotto) al terzo America Spritz (Giuseppe  Palombarini) buca all’ interno il calante Tresor Zs. Tempo al km 1.16.9. La quota al tot di 2,02.

 

2′ prova –

Velocissima  Birba Pizz che guida su  Blu River , all’ esterno Rabat , seguono Black Del Sile ,  Byron Del Ronco e gli altri.800 in 1.00.8 con Rabat che non dà tregua al leader il quale replica senza alcun problema. Km in 1.16.6 con Byron Del Ronco sposta al largo seguendo Bluriver. In retta Birba Pizz (Johnny Pizzolato) se ne va a vincere nel piu’ facile dei modi su Bluriver (Pier Giovanni Michelotto) che controlla Aliante Regal (Massimiliano Michelotto) giunto terzo.Tempo al km1.16.0 con quota al tot di 2,03.

 

3′ prova –

Allo stacco Chala prende il comando su  Bomber Bi, Contessa Ssm e Batman Grif su una linea, Blera allo steccato e via via gli altri. 44.8 i 600, 59.7 a meta’ gara. Contessa Ssm preme sul leader e al km in 1.15.5 passa in vantaggio, Bomber Bi sulle sue tracce con Blera che forza i tempi in terza ruota. In retta Contessa Ssm (Giovanni Palombarini)  pur calando tiene a bada tutti e si impone , piazza d’ onore su un’ ottima Boa Vista Pax (Massimiliano Michelotto) mentre fra i due termina forte Blera (Massimo Bressan) che si deve adeguare infine al terzo posto. Ragguaglio al km del vincitore di 1.15.7 ,la quota al tot di 7,50.