DA LUNEDI’ 20/11 A DOMENICA 26/11

 

MARTEDI’ 21/11

A Taranto Mario Iaccarino porta al successo il suo Codygal appostandosi dal via alle spalle del leader  ma solo nel finale prende  la meglio.

A Trieste Mauro Braidich ed Elisa Gali dominano da cima a fondo.

 

A FIRENZE GIORNATA GENTLEMEN NELL’ OPPOSITA SEZIONE

 

MERCOLEDI’ 22/11

A Roma pronostico rispettato con la vittoria di Enrico Cuglini con Dena Pax, al comando dal via e solitario al traguardo.

A Torino  tutto semplice per Michele Bechis e il suo Uragano Op, nonostante la penalita’ sfila dopo 500 metri , una formalita’ la retta d’ arrivo.

 

AD AVERSA GIORNATA GENTLEMEN NELL’ APPOSITA SEZIONE.

 

GIOVEDI’ 23/11

A Bologna il timbro di  Matteo Zaccherini in sediolo a Deltaplano Jet,  vince  recuperando da un errore nelle fasi iniziali  prendendo quel minimo vantaggio per portarla a casa.

 

VENERDI’ 24/11

A Napoli due le gentlemen in programma.(dovevano essere le due prove del Campionato Italiano)

La prima se l’ aggiudica  Francesco Pepe in sulky a Boko,  sfila in 300 metri, netto al traguardo. Nella seconda prova vittoria di Filippo Esposito con Climber che risale all’esterno per attaccare deciso il battistrada e prendere  in retta  il sopravvento.

A Montegiorgio una  ‘passeggiata’ per Francesca Consoli con la sua Eva Kant Effe , preso il comando ha chiuso ben presto la pratica.

A Milano la voce grossa e’ di Ivan Convertini che con Elodie Stecca , manda al via , pedina il  nuovo leader , per spostare a meta’ retta e passare ai 50 finali.

 

SABATO 25/11

A Modena meritatissima la prima  vittoria in carriera di Stefano Ricci  con Azkaban Font , aria in faccia per 1 km, sfila ed in retta e tiene facilmente  a distanza gli avversari.

A Palermo ritorna al successi Andrea Sessa in sediolo a Jet Royal , ‘nascosto ‘  per meta’ corsa, viene via in terza ruota,  per demolire in retta d’ arrivo  la resistenza del battistrada, vittoria super meritata dopo percorso proibitivo.

A Roma due le gentlemen in programma.(dovevano essere le due prove del Campionato Italiano)

Nella prima non poteva mancare  il timbro di Ciro Ciccarelli con Vincente Rod  che mette ben chiaro le cose prendendo in breve il comando e vincere facile. Nella seconda gentlemen di giornata Giovanni Manzone porta alla vittoria  dopo circa due anni e mezzo Carmen Degli Ulivi. Sfila dopo 200 metri  , scandisce parziali di comodo ed in retta controlla bene il finale dell’ allievo di Ciccarelli.

 

DOMENICA 26/11

A Montegiorgio pronostico rispettato con la vittoria di Leonardo Vastano con la sua Carmen Rex  che comandano dal via e staccano facile in retta. 

A Taranto successo ad ottima quota di Gino Chiappetta e il suo portacolori Enricorisaia Trgf . Partenza soft dalla seconda fila , sposta dopo 500 metri, terza ruota per scavalcare il plotone e raggiungere il leader, lo attacca deciso per sfilare e controllare il finale dell’ allievo di Curato.

A Bologna successo di Patrik Romano con il  ‘nascosto’ Butterfly Horse. Terzo in corda , al mezzo giro finale trova da correre venendo a centro pista ed in retta prendere nettamente la meglio.