UP & DOWN DELLA SETTIMANA

DA LUNEDI’ 20/11 A DOMENICA 26/11

 

                        UP

 

LORENZO PANTAROTTO

Bella interpretazione e vittoria con il suo Aaron Del Ronco a Firenze in occasione della giornata gentlemen.

Corsa messa in ghiaccio dopo i 300 iniziali , con felicissima partenza dalla seconda fila, si e’ intrufolato tra un nugulo di avversari per presentarsi sull’ allieva di Giannoni, ha ricevuto il prego si accomodi e qui il piu’ era fatto, decelerando quel po’ che serviva per approdare in retta e vincere facile.

Per il gentleman toscano decima vittoria nell’ annata in corso e finalmente  per il suo Aaron Del Ronco un successo che mancava da ben 17 mesi.

Complimenti Lorenz!

 

STEFANO RICCI

Per Stefano prima vittoria in carriera,  a Modena con il 7 anni Azkaban Font , al via ha mandato giustamente il declassato Ranieri, in scia a questi per un km , ha dato una bordata terrificante che ha permesso a Stefano ed al figlio di Napoleon di sfilare e controllare in retta. 

Vittoria d’ autore, meritata e ampia nelle proporzioni , non certo una sorpresa.

Vittoria che ha cancellato pienamente , il deludente risultato del debutto che a Montegiorgio ha visto il distanziamento dall’ ordine d’ arrivo da un piazzamento marginale , ma sempre positivo.

In questo caso si puo’ dire, buona la seconda.

A Stefano i piu’ sinceri  complimenti !

 

                        DOWN

 

STEFANO PALADINI

Con Epico nella giornata gentlemen di Firenze era il cavallo piu’ netto della giornata. Le insidie  a mio avviso non esistevano,  stato di forma ottima, seppur  ancora maiden aveva carta accettabile con piazzamenti in poco piu’ di 2 minuti . L’ ultima , ottimo secondo a Bologna. A Firenze ha steccato in pieno, Stefano l’ ha portato al comando in 100 metri, al km e’ saldo leader,  in difficolta’ ai 400 finali per poi confondere l’ andatura sotto la prima bordata ricevuta.Curiosita’ di vederlo la prossima  volta, al bravo Stefano  , l’ augurio di cancellare immediatamente con un successo personale , ancora meglio con Epico.