L’ippodromo Paolo VI di Taranto ha ospitato la 14^ giornata del circuito Gentleman, con una sfida appassionante tra i puri. A contendersi la vittoria finale sono stati i campani Elena Orlando Villani e Antonio Vitiello, con quest’ultimo che ha avuto la meglio grazie a un secondo posto in più ed un bottino di 25 punti.

Vitiello ha conquistato due vittorie: una con il non facile Femon Luis con il quale è stato autore di una vera pennellata d’autore ed una con Crown Op, a cui si è aggiunto il secondo posto con Eolieper. La sua prestazione gli ha regalato la prima giornata Gentleman dell’anno.

Elena Orlando Villani si è dovuta accontentare del secondo posto con 20 punti, ottenuti grazie alle due vittorie con Filtor e l’inseparabile Vireo Jet. Terzo posto per Giuseppe Marseglia con 15 punti, frutto di una vittoria con Dubai dei Greppi e un secondo posto con Bacio del Nord.

Tra gli altri protagonisti della giornata: Gino Chiappetta con Enricorisaia trgf, Vito Punzi con Escobar Jet e la sorprendente vittoria di Corsaro wf con Francesco Tauro.

Prima dell’inizio delle corse, il Gentleman Club Puglia capitanato dal sempre attivo e meticoloso Vito Antonio Nanna  non ha voluto far mancare un brindisi di inizio giornata a tutti i partecipanti, organizzando un apprezzato aperitivo per tutti . Come di consueto, ricchi premi sono stati messi a disposizione dai partner della manifestazione, tra cui Equality, Selleria Cavallo Sport,la Fm Italia, la Sifj dell’ippodromo Paolo VI e il Gentleman Club Puglia stesso.

La Sifj ha offerto al vincitore un finimento completo, al secondo arrivato uno splendido cassone e al terzo una maglietta e un corpetto.

Ancora una volta, la giornata di corse Gentleman si è rivelata un grande successo, grazie all’organizzazione impeccabile delle sorelle Carelli, del Gentlemen Club Puglia e all’entusiasmo dei partecipanti.

 

Le cronache delle corse 

TARANTO 28/05/2024

14 ^ GIORNATA GENTLEMEN

 

1’corsa –

Condizionata per cavalli di 3 anni sui 2020 metri.

Allo stacco della macchina si avvantaggia Freedom Col subito aggredito al largo da Felix, partito fortissimo dalla seconda fila, in agguato Flowchart che trova posto dietro al leader, mentre dalle retrovie progredisce Filtor che attacca il battistrada e sfila, allo scoperto restano Faust Rab che si trascina Furio Leone Sat. Gruppo compatto , gli 800 in 1.01.8 e km  in 16.9.Due pariglie all’ avanguardia, la prima Filtor – Flowchart poi  Felix – Faust Rab mentre Frankie Jr guadagna posizioni su posizioni. In retta allunga Filtor (Elena Villani) che se ne va a vincere come vuole, piazza d’ onore per Flowchart (Iolanda Iannaco), al terzo conclude Frankie Jr (Francesco Tauro). Tempo al km di 1.16.9, la quota al tot di 1,42.

 

2′ corsa –

Condizionata per cavalli di 4 anni di proprieta’.

Al comando scatta Energy Mei su Enricorisaia Trgf, poi la pariglia  formata da Enigma Grif e  Eliz, Elsy Dei Greppi con al largo Ester Petral e via via gli altri. 600 in 44.7, posizioni stazionarie anche al km passato in 1.17.5, mentre cerca di avanzare dalle retrovie Easy Magic Bks ma sbaglia ai 200 conclusivi. In retta passa Eliz  (Cosimo Cappetta) attaccato da Enricorisaia Trgf (Vincenzo D’ Alessandro) che nel finale prende la meglio, al terzo posto termina Elsy Dei Greppi (Emilio Galiani). Tempo al km di 1.15.9, la quota al tot di 12,07.

 

3′ corsa –

Condizionata per soli cavalli  di 5/6 anni.

Lottano su una linea Drogon e Divario, quest’ ultimo sbaglia lasciando Drogon in vantaggio su Dubai Dei Greppi , a ridosso Carbonado seguito da Diamond Matto , a tabellone Damiso Sl. 59.3 i veloci 800 iniziali e km passato in 1.14.5. Cercano di prendere vantaggio Drogon allo steccato con all’ esterno Carbonado , segue il gruppo ben compatto. In retta passa Carbonado ma al suo interno trova  la luce Dubai Dei Greppi (Giuseppe Marseglia) che  raggiunge l’ avversario per vincere sullo stesso Carbonado (Vito Antonio Nanna), terzo non discosto conclude Daloa Dei Greppi (Lucio Curato). Tempo al km di 1..15.1 con quota al tot di 8,61.

 

4′ corsa –

Condizionata per cavalli di 4 anni.

Sbaglia Engel Pax. Su una linea Elnath e Eolopier che in 150 sfila, seguono Elda, Esmeralda Grif, Escabana Spav con all’ esterno Escobar Jet, in coda Egralen Sm. 600 in 43.3 e 59.2 gli 800. Si formano tre pariglie al seguito del battistrada, km passato in 1.14.3. In retta sbaglia Elda, su Eolopier (Antonio Vitiello) si avventa Escobar Jet (Vito Antonio Punzi) che ai 50 finali prende  la meglio. Sbaglia Egralen Sm che lascia al terzo posto Elnath (Francesco Tauro). Tempo al km di 1.13.8 , quota al tot di 6,14.

 

5′ corsa –

Condizionata per cavalli di 3 anni.

In errore allo stacco della macchina Fantasy Group. Comanda Fancy Cas nei confronti di Femon Luis. Avanza con decisione Felicidad Gifont che in breve passa ed e’ il nuovo leader, sposta al largo Femon Luis che va ai lati di Fancy Cas  trascinandosi Frank Valsan. 44.1 i 600 , 1.01.3 gli 800 e km passato in 1.17.7. Felicidad Gifont in vantaggio con all’ esterno Fancy Cas , dietro i due Femon Luis pronto ad intervenire. In retta passa Femon Luis (Antonio Vitiello ) che infine si difende dall’ attacco di Frank Valsan (Lucio Curato) , autore di un ottimo mezzo giro finale al terzo posto Felicidad Gifont (Luigi Farina). Tempo al km di 1.18.1 con quota al tot di 4,39.

 

6′ corsa –

Categoria DEF per cavalli di 5 anni ed oltre, corsa ad handicap sui 2020/2040/2060 metri.

Sette partenze  richiamate.

Quella valida vede al comando Vireo Jet seguito da Bombardino Font Beatrice Grif, Borg Grif che punta in avanti raggiungendo gradatamente il battistrada, che e’ seguito da Byron Di Poggio. i primi 600 metri in 48.0. Posizioni cristallizzate per il km  passato in 1.17.7 con Vireo Jet in vantaggio e Byron Di Poggio e Bombardino Font che seguono mentre sbaglia Borg Grif. In retta netto il vantaggio di Vireo Jet (Elena Villani) che si afferma su Beatrice Grif (Iole Iannaco) , sbaglia Byron Di Poggio, al terzo posto Bombardino Font (Claudio Quito). Ragguaglio al km di 1.16.2  ,la quota al totalizzatore di  2,27.

 

7′ corsa –

Categoria G per cavalli di 5 anni ed oltre.

In partenza cerca di rimanere al comando Adrian Falu  che ha all’ esterno Bruno Caf, all’ esterno Zil Down Slide Sm poi Uppiter Laksmy , Celebrita’ Par e gli altri. Posizioni pressoche’ immutate a meta’ corsa in 59.3 con Celebrita’ Par e Adolf Indal che si fan notare in mezzo alla pista. In retta almeno sei cavalli sulla stessa linea, ma trova il varco interno Corsaro Wf (Francesco Tauro) che si avvantaggia per vincere netto su Zil Down Slide Sm (Gianpiero Abagnale) mentre per il terzo posto Adolf Indal (Vito Antonio Punzi) in stretta foto piega Bruno Caf. Tempo al km  1.15.3  con quota al totalizzatore di 30,50.

 

8′ corsa –

Categoria F per cavalli di 5 anni ed oltre.

Dopo lotta scende allo steccato Dasio Risaia Trgf davanti a Zio Marco , Brezzapura Ferm , Crown Op e gli altri.Ritmo indiavolato del leader che passa in 40.8 i 600 e 56.9 gli 800. Al km passato in 1.12.9 e’ in  difficolta’ Dasio Risaia Trgf che cede di schianto, passa a condurre Crown Op (Antonio Vitiello) che prende vantaggio per affermarsi  netto vincitore, al largo sprinta Bacio Del Nord (Giuseppe Marseglia) che in foto stretta batte Zio Marco (Vito Cafagna) per il terzo posto. Il tempo al km del vincitore di 1.14.2  con quota al tot di 11,49.

A cura di Fabio Garavini 

1^ CLASSIFICATO – ANTONIO VITIELLO – 25 PUNTI

2^ CLASSIFICATO – ELENA ORLANDO VILLANI – 20 PUNTI

3^CLASSIFICATO – GIUSEPPE MARSEGLIA – 15  PUNTI