DA LUNEDI’ 29/4 A DOMENICA 5/5

 

LUNEDI’ 29/4

A Napoli, giornata gentlemen.

Angelo Silvestro si impone con Fenix Jet , si fa sfilare , segue il rivale per prendere netto la meglio nel finale.

Luigi Polverino in sediolo a Eltyme ripiega dal via in scia al leader, sposta ai 400 per andarsene per proprio conto.

Non poteva mancare il timbro di giornata per Matteo Zaccherini che con il suo Univetso Jet ha sbrigato presto la pratica prendendo il comando e vincere a motore spento.

Luigi Mario Rubino con il suo Extra Model prendono in 100 metri il comando ed in retta d’ arrivo resistono al serrate finale dell’allievo di Ivo Amodio.

Ciro Ciccarelli si afferma a sorpresa interpretando all’ attesa Fuente Cas, passando nel finale per avere ragione dell’ allievo di Filippo Esposito.

Chiude la serie dei vincitori Michele Immobile con la sua Aurea Gm, in testa fin dal via resiste sin sul palo all ‘ allievo di Carmine Orlando alla media  al km di 1.11.7 , record personale in carriera.

Vince la giornata gentlemen Matteo Zaccherini con solo un primo ed un quinto posto che puo’ essere considerato un record per questo tipo di competizioni.

 

MARTEDI’ 30/4

 

A Napoli successo di forza di  Manuele Casillo con Dali’ Del Ronco , che  in costruzione e’ venuto a battere sul filo di lana un coriaceo Dream Roc D’ Alvio.

A Modena giornata gentlemen nell’apposita sezione.

 

 

MERCOLEDI’ 1/5

A Bologna, vittoria blindata dal via con i compagni di colori nei primi due posti. Nicola Del Rosso con Eva Dei Greppi hanno comandato sin dal via terminando davanti al compagno.

 

GIOVEDI’ 2/5

A Foggia vittoria di Antonio Vitiello in sulky a Fiammetta Glory comandando da un capo all’ altro. Facile al traguardo.

 

VENERDI’ 3/5

A Padova  Otello Zorzerto  porta a una facile vittoria il suo Comandante Vi ribattendo dal via alle bordate dell’ allievo di Pier Giovanni Michelotto controllando sin sul palo gli avversari, questi tutti sulla stessa linea.

A Follonica netto risalto per Monica Gradi che con Esteban D’ Aghi hanno rinunciato al lancio, dando un parziale nettamente superiore con il quale han piegato nel finale l’ allievo di Orsini.

 

SABATO 4/5

Ad Aversa , timbro di Ivo Amodio in sediolo a  Ester Luis, disinteressandosi del lancio e venendone a capo alla distanza.

A Bologna corsa interamente al comando di Vittorio Miniero con la sua Blue Light , controllando in retta il tentativo di rimonta dell’ allievo di Querci.

Stessa cosa a Roma con Guido Gnoffo  che porta alla prima vittoria in gd Fly Step

A Palermo primo successo di Onofrio Tortorici con la sua Extracris Jet cogliendo con il 12 una partenza ottima posizionandosi alle spalle del leader venendo via ai 300 finali e passare per vincere facile e siamo a tre vittorie consecutive per la figlia di Whishing Stone.

 

DOMENICA 5/5

A Torino  Michele Bechis con il suo Dream Breed si afferma  rimanendo all’ attesa , dopo aver preso una schiena sposta in terza ruota ed in retta passa di slancio chiudendo a media di 1.15.0 netto  sulla lunga distanza.

A Siracusa rispetta pienamente il pronostico portando al successo la 7 anni Barsela Burlon. Si sistema in schiena ai due duellanti, guadagna terreno all’ ingresso in retta  per sparare  lo sprint e battere a fil di palo l’ avversario.

A Modena convincente successo di Guido Mezzetti  ed il suo 8 anni Attila.Non cerca lo scatto iniziale sistemandosi in corda dopo 600 metri , va’ al largo e gradatamente si porta ai lati del battistrada passando di slancio e  allungando ulteriormente in retta vincendo in mano.Caduta durante il percorso ma senza conseguenze

A Firenze  la chiara affermazione di  Daniele Orsini con Bat Host , partenza in sordina e un Km aria in faccia per debellare infine  gli avversari.Vince meritatamente la Finale del Palio degli esercizi storici di Firenze.