UP & DOWN DELLA SETTIMANA DA LUNEDI’ 18/3 A DOMENICA 24/3

 

                       UP

 

LUIGI FARINA

 

In settimana doppietta d’ autore per Luigi. A Taranto , da favorito , prende il comando  d’ acchito con la maiden Felicity Spav stringendo i denti in retta ma salvandosi egregiamente. A Foggia, la splendida pilotata che ha riportato al successo il suo portacolori Cebreno Degli Dei. Per il ‘bancomat ‘ di casa Farina, un successo convincente , pedinando dal via il leader, per battezzarlo ai 50 finali.1.12.0 e spiccioli il km e media finale di 1.13.8 fatti molto bene. A Luigi i miei complimenti per l’ operato svolto, un vero piacere aver rivisto un Cebreno Degli Dei in uno splendido assetto.

 

VITTORIO MINIERO

Lo scorso anno per Blu Light 4 successi in pochi mesi, l’ ultimo di questi a Cesena, con Vittorio, cavalla che e’ rientrata in sordina dopo un fermo di due mesi , ma pronta a colpire duro in categoria G. A Trieste Vittorio come sua consuetudine l’ ha portata al comando, graduando lungo il percorso per staccare in retta d’ arrivo.Io penso che per la 7 anni, in cat.G fosse un compito facile,  in sulky,  Vittorio ci ha messo del suo , raggiungendo cosi’ il suo primo traguardo vincente dell’ annata.All’ avvocato i miei piu’ sinceri complimenti.

 

GIUSEPPE CIRILLO

Ad Aversa l’ ennesima conferma di una connection da favola, quella di Giuseppe  Cirillo e Corsaro Black.  Con il suo portacolori,  ha spinto  il mezzo meccanico al via, una volta leader ha moderato i parziali a proprio piacimento per andarsene in retta a vincere facile.Ricordo che il 6 anni e’ rientrato dal settembre scorso dopo quasi 9 mesi di inattivita’ dopodichè 4 vittorie, 2 piazze d’ onore e altri validi piazzamenti per uno score fantastico.I complimenti non possono mancare per Giuseppe al suo quarto sigillo nell’ annata.

 

ALESSANDRA DEVIDE’

Si e’  presentata alla finale del Campionato italiano gentlemen con le carte in regola per far bene. Si e’ comportata  magnificamente in pista portando al successo nella prima prova di Padova il 4 anni  Elton Francis,  chiedendogli lo sforzo maggiore per prendere il comando dopo 250 metri, portando a spasso per un km la compagnia e fare passerella in retta.Sfortunata a Palermo, si e’ rifatta in questa edizione raccogliendo una vittoria e un quarto posto, classificandosi in finale al secondo posto dietro ad un super Matteo Zaccherini.Con la riapertura di Padova e Trieste la brava amazzone avra’ modo di rimpolpare  sicuramente il suo score di vittorie.Complimenti alla regina del Montebello.