Foggia, 16 Maggio 2024 – La primavera ha portato nuova linfa vitale alla Regina Elena Orlando Villani che oggi ha conquistato anche l’ippodromo di Foggia. Nel classico appuntamento del giovedì all’ippodromo dei Sauri, i gentlemen si sono dati battaglia nell’intensa 12^ giornata gentlemen dell’anno.

Un pomeriggio di sorprese e duelli avvincenti

Come da tradizione, la giornata è stata all’insegna dell’incertezza, con otto corse che hanno tenuto il pubblico con il fiato sospeso. Solo la vincitrice di giornata, Elena Orlando Villani, è riuscita a centrare due successi: il primo con Canarino Jet nel centrale di giornata dedicato all’allevamento Spav del Presidente del Club Puglia Vito Antonio Nanna, e il secondo alla quarta corsa con Eternauta.

Nelle altre gare, i vincitori sono stati tutti diversi, a dimostrazione dell’equilibrio e della competitività della categoria gentlemen. Al termine delle otto prove, la classifica finale ha visto Elena Orlando Villani trionfare con 20 punti, seguita da Giuseppe Cirillo con 17 punti e Vito Antonio Nanna con 10 punti.

Un podio ricco di novità e successi

Tra i momenti salienti della giornata, da sottolineare la prima vittoria in carriera per il neo gentleman Tommaso Franzese, che con il “vecchio” Ubi mayor jet ha finalmente provato l’ebrezza di passare per primo sul palo a quota shock di 30/1.

Il sottoclou è stato invece appannaggio di Vito Antonio Nanna, Presidente del Club Puglia e al cui allevamento “SPAV” era dedicato l’intero convegno. Nanna ha trionfato con una sua targata spav, la “Fletcher”, a sorpresa.

Nelle altre prove, Giuseppe Cirillo ha conquistato la vittoria con Drendy pi, mentre Ciro Ciccarelli ha ottenuto il suo immancabile timbro con Ecletticogal. A seguire, il netto favorito Firecracker tc e l’energico Tony Vitiello, per chiudere con un’altra sorpresa: la vittoria di Caronte Grif e Domenico Scarpa.

Un’accoglienza impeccabile e un futuro promettente

Come sempre, i gentlemen sono stati accolti con grande ospitalità dall’incredibile Team in rosa dell’ippodromo Castelluccio dei Sauri, capitanato dalla splendida Nicole di Matteo.

Un ringraziamento speciale va al Presidente Vito Antonio Nanna che ha lanciato una nuova promozione per legare il suo allevamento ai gentlemen, offrendo ai primi tre classificati un assegno sconto da utilizzare per l’acquisto di un targato “spav”. Un’idea innovativa che potrebbe essere ripresa da tanti allevatori per incentivare l’acquisto di cavalli da parte dei gentlemen e rafforzare la filiera ippica.

La 12^ giornata gentlemen di Foggia si è conclusa con un successo di partecipazione e di spettacolo, confermando il fascino di questa categoria e la sua importanza per il mondo delle corse ippiche.

Di seguito le cronache complete delle corse a cura di Fabio Garavini

FOGGIA 16/05/2024

 

       12^ GIORNATA GENTLEMEN

 

1′ corsa –

 

Categoria G per cavalli di 5 anni ed oltre , di proprieta’.

Prende l’ iniziativa Doris Spritz seguito da Basquiat Vl, al largo progredisce  Ubi Mayor Regal seguito da Aristeo Caf , lungo i birilli Ulberto e  Zampillo Jet e gli alti. Sfila Ubi Major Regal seguito da Doris Spritz ,  Basquiat Vl e il gruppo compatto. I 600 se ne vanno in 43.4 , posizioni che non mutano al km passato in 1.13.3.  Cerca di progredire al largo di tutti Aristeo Caf , allunga Ubi Mayor Regal sempre pedinato come un’ ombra da Doris Spritz. In retta Ubi Mayor Regal (Tommaso Franzese) cerca di difendersi a denti stretti dall’ attacco al suo esterno di Basquiat Vl (Giuseppe Cirillo) e ci riesce contenendo l’ avversario salvandosi in stretta foto. Al terzo termina Doris Spritz (Andrea Nunziata). Tempo al km di 1.13.3 , con quota al tot di  31,05.

 

2′ corsa –

 

Categoria F per cavalli di 5 anni ed oltre.

Sbaglia al via Zingaro Doc. Comanda Costumenazional su Casanova Lg che sbaglia,  viene via Araca Azul che dopo un attacco deciso rimane  al largo, segue in corda Amico Mio Feg , autore di un ‘ ottima partenza con al suo esterno Bonetto Cas ,quindi Drendy Pi e il resto della compagnia. Km rovente in 1.13.1, , sposta in terza ruota Bonetto Cas , ma al largo arriva sui primi a doppia velocita’Drendy Pi (Giuseppe Cirillo) che passa facile per affermarsi netto nei confronti di  Visco Jet (Francesco Iaccarino) al terzo posto Corleone Fi (Simone Veneruso). Tempo al km.di 1.13.7 con la quota di vincente al tot di  14,47.

 

3′ corsa –

 

Categoria CDEF per cavalli di 5 anni ed oltre di proprieta’. Corsa con penalita’ a metri 2020/2040/2060.

Il quarto tentativo e’ quello valido. Buggea Pax guida su Dybala Zs Fz ai suoi fianchi Beatrice Grif che con notevole spesa e’ la nuova battistrada, muove al largo Canarino Jet con Vasco Dany Grif che prende la sua scia.Buggea Pax sposta al largo e cosi’ comanda il treno esterno. Si formano quattro pariglie al compimento del km passato in1.16.0. Posizioni statiche sino al mezzo giro finale quando dalle retrovie cerca di avanzare America As  contrastato da Canarino Jet, ma poi si arena nelle posizioni di centro gruppo. In retta passa facile Canarino Jet (Elena  Villani) che se ne va a vincere in tutta tranquillita’, alle sue spalle  Ciclone Grif (Gianpiero Abagnale) conserva la piazza d’ onore su  Beatrice Grif(Iolanda Iannaco). Tempo al km del vincitore di 1.15.1  con quota al tot di 2,14.

 

4′ corsa –

 

Condizionata per cavalli di 4 anni.

In 100 metri prende l’ iniziativa Ecletticogal , Ermos Op lo segue, poi Elias Star, Elena e gli altri a tabellone Ecuador Grif, Evans Op,  Edith Rob. 600 in 45.5 e km in un tranquillo 1.16.5. Ecletticogal (Ciro Ciccarelli) controlla, entra in retta e stacca facile vincitore, al largo buon finale di Elena (Michelangelo Franzese) che occupa la piazza d’ onore lasciando al terzo Enea Dibielle (Luigi Iannella). Ragguaglio al km del vincitore di 1.15.9 , con quota al tot di 2,97.

 

5′ corsa –

 

Maiden per cavalli di 3 anni.

Fuga Di Notte San guida su  Firecraker Tc che dopo 300 metri assume il comando, segue Fuoco Lz Felipe Ll brutto d’ andature che finisce con lo sbagliare, Favola Lz e via via gli altri. 600 in 42.4 con i primi due che prendono vantaggio sul gruppo, il km in 1.13.3 allunga Firecraker Tc (Antonio Vitiello) che appena in retta va a  vincere per dispersione su Flowchart (Iolanda Iannaco) mentre al terzo posto conclude Frances De Ari (Teodoro Busio). Tempo al km di 1.15.5 , con quota al tot di 1,97.

 

6′ corsa –

 

Condizionata per cavalli di 3 anni. 

Allo stacco si eliminano in successione Fox San, Fedora Fas, Freedom By Tony. Florida Grif guida su Fletcher Spav che attacca il duo esterno sfilando in un amen, sbaglia Florida Grif, Finn Di Casei segue il leader poi Friuladria Jet, Fantaghiro’ e Fabien Breed ripresosi da un’ incertezza al via. 46.3 i primi 600  con i cinque cavalli rimasti che passano il km in 1.18.5. Controlla Fletcher Spav mentre sull’ ultima curva progredisce all’ esterno di tutti Finn Di Casei che incappa in errore. In retta Fletcher  Spav (Vito Antonio Nanna) vince a motore spento su Friuladria Jet (Giuseppe Marseglia) che relega al terzo posto Fantaghiro’ (Lucio Curato).  Tempo al km di 1.16.8 , con quota al tot di 12,97.

 

7′ corsa –

 

Condizionata per cavalli di 4 anni.

Spinge la macchina Eternauta che va’ a condurre, al suo esterno Eufrasia Fior che sbaglia, segue Evergreen Par, Esmeralda Gar con a destra Evanue DegliUlivi, chiudono Exmoor Dei Greppi e Elodie Rg vittima di un errore al via.  Sfila Evergreen Par con gli avversari che seguono in fila indiana per l’ indiavolato ritmo del battistrada. Km in 1.13.5 , nulla muta sino in retta con Eternauta (Elena Villani) che sposta e nei 100 finali prende il sopravvento sul favorito Evergreen Par (Ciro Ciccarelli), al terzo posto Esmeralda Gar (Giuseppe Cirillo). Tempo al km del vincitore di 1.13.4 , con quota al tot di 3,10.

 

8 corsa –

 

Condizionata per cavalli di 5/6 anni sui 2060 metri.

Derek Ido in vantaggio ma sbaglia lasciando al comando Diana Marino, segue Caronte Grif, Dubai Dei Greppi che ha al suo esterno Darwin San poi Donadoni Effe che punta in avanti , sorvola il treno esterno per affacciarsi sul battistrada. Un km in 1.14.9 , Donadoni Effe sfila al comando ma improvvisamente sbotta di galoppo, sposta Caronte Grif che in breve passa trascinandosi Darwin San, ma anch’ esso si getta di galoppo, , il solo Calogero Rg insegue il leader. In retta , Caronte Grif (Domenico Scarpa) conclude netto vincitore su Calogero Rg (Simone Veneruso) che precede Calcio Petral (Teodoro Biuso) . Ragguaglio al km del vincitore fi 1.15.3 con quota al totalizzatore di 18,71.

 

1^ CLASSIFICATO – ELENA ORLANDO VILLANI – 20 PUNTI

2^ CLASSIFICATO –GIUSEPPE CIRILLO  –17 PUNTI

3^CLASSIFICATO –VITO ANTONIO NANNA  – 10  PUNTI

Il podio al completo

Nicole Di Matteo e Francesco Tauro