TREVISO -30/09/2023 – 27^ GIORNATA GENTLEMEN           

1′ corsa – 

Condizionata per cavalli di 3 anni.

Dal largo dello schieramento si lancia in avanti Exuma Bi su  Evita Del Ronco, Enjoy, Electric Dl e Vaiana Viva a chiudere il drappello. Fila indiana  e 800 in 57.3. Al km in 1.12.7 guida in pieno controllo Exuma Bi su Evita Del Ronco mentre dalle retrovie cerca di avanzare Vaiana Viva che parcheggia in terza posizione. Nulla muta sino in retta con Exuma Bi (Mauro Biasuzzi) che vince largamente sulla stessa Evita Del Ronco (Filippo Monti), al terzo posto Vaiana Viva (Matteo Zaccherini). Tempo al km 1.1.12.9 con quota al tot di 2,47.

 

2′ corsa –

 

Condizionata per cavalli di 5/6 anni di proprieta’.

Su di una linea Castiglione e Balsamo Leone, il primo in vantaggio su Cari Balilla con all’ esterno Balsamo Leone, poi Brabus Rocket con al largo Cesare Dei Veltri e Cristal Dancer. Meta’ gara in 1.01.0 e km in 1.16.9. Sposta Cesare Dei Veltri che scavalca Balsamo Leone in cedimento mentre avanza a centro pista Cristal Dancer. in retta  Cristal Dancer (Jacopo Jommi) insiste ed ai 100 finali passa  per vincere sullo stesso Cesare Dei Veltri (Matteo Zaccherini) , al terzo posto Cari Balilla (Patrik Romano). Tempo al km. 1.14.8  con quota al totalizzatore di  2,51

  .

3′ corsa –

 

Categoria G per cavalli di 5 anni ed oltre sui 2060 metri.

Guida Shark Attack su Big Lan, Carezza Av, Amore Di Mago e gli altri, tutti rigorosamente in fila indiana. 47.3 i 600 mentre dalle retrovie sposta al largo Allegro La Sol che trova poi  posto in quarta posizione. km in 1.16.8, sposta al largo Carezza Av con in scia Allegro La Sol. I quattro prendono vantaggio dal resto della compagnia. In retta Shark Attack (Pier Luca Cecconi) pur calando resiste al finish a doppia velocità a centro pista di Colonna Cas (Francesca Consoli) mentre al terzo conclude Bangkok Mail (Michele Romano). Tempo al km del vincitore di  1.17.1 . La quota al tot di 11,93.

 

 

4′ corsa –

 

Reclamare per cavalli di 4 anni sui 2060 metri.

Va’ a condurre Denny La , subito impegnata da Daddy Pi, segue Dagranit Dipa e gli altri ben riuniti. 600 in 46.7, sposta al largo Dream Time Bi che gradatamente raggiunge il sediolo del battistrada ma poi sbaglia improvvisamente, allo scoperto rimane Dynamo Can Bar. Km in 1.16.3 .Ai 400 finali Denny La (Mauro Braidich) sposta e in un amen raggiunge Daddy Pi liquidandolo in breve per andarsene per proprio conto e vincere nettamente. Netta la piazza d’ onore per Dagranit Dipa (Michela Rossi). sbaglia Daddy Pi , al terzo Dimery Light (Massimo Bressan). Ragguaglio al km della  vincitrice di 1.15.8 con quota al totalizzatore di 8,38.

 

 

5′ corsa –

 

Categoria CDEF per cavalli di 5 anni ed oltre, di proprieta’, corsa ad handicap a metri 2060/2080.

All’ uscita dai nastri Universo Jet impegna e sopravanza Allocco Jet , seguono Venusia Jet  , al largo avanza Barnaba Baba che si porta a diretto contatto del leader, 46.6 i 600 e km in 1.14.4 , dal fondo cerca di portarsi sotto Vischio Holz anticipato pero’ da Zalabar Men , mentre Argo Spritz e Valentiniano finiscono a tabellone.  Nulla muta sino in retta con Universo Jet ( Matteo Zaccherini) che allunga per andare a vincere netto su Barnaba Baba (Otello Zorzetto) che e’ altrettanto netto secondo, al terzo Venusia Jet (Massimo Bressan). Tempo al km di chi vince di 1.15.5 , la quota al tot di 2,94.

 

6′ corsa –

 

Condizionata per cavalli di 4 anni.

Spinge la macchina Deba Dell’ Olmo che guida su  Daisy Vik , Dubino  Baba con all’ esterno Disco Volante Dj che trova posto terzo in corda a  a chiudere Delia Del Sile mentre ha sbagliato Dresda Bi. 45.0 i 600 iniziali e km in 1.17.0 ,muove all’ esterno Dubino Baba anticipato prontamente da Daisy Vik In retta entrano a ventaglio Deba Dell’ Olmo – Daisy Vik e Dubino Baba.Deba Dell’ Olmo (Alessandra Devide’) si sottrae a Daisy Vik  (Filippo Monti) fin sul traguardo, mentre al terzo posto termina Dubino Baba (Otello Zorzetto). Tempo al km del vincitore di 1.15.0 con la quota al tot di 11,23.

 

A cura di Fabio Garavini

1^ CLASSIFICATO – MATTEO ZACCHERINI– 18 PUNTI

2^ CLASSIFICATO – JACOPO IOMMI -11PUNTI

3^CLASSIFICATO – MAURO BRAIDICH /MAURO BIASUZZI – 10.5 PUNTI

Ringraziamo per le foto il Presidente del Club Veneto – Stefano De Lena

Per il terzo posto ha ritirato i premi Filippo Monti per Mauro Biasuzzi e Mauro Braidich che sono finiti a parimerito.