UP & DOWN DELLA SETTIMANA

DA LUNEDI’  11/12 A DOMENICA 17/12

 

                        UP

 

GIOVANNI MANZONE

Prima citazione per Giovanni Manzone e per la regione Lazio vincitori del Trofeo delle regioni d’Italia. Connection favolosa che ha portato 3 vittorie e una piazza d’ onore in poco piu’ di un mese.A Firenze, da applausi la doppietta,  volando batteria e finale in modo incontrastabile. In batteria , Giovanni ha scelto la scia giusta per poi , ai 300 , esplodere il parziale risolutore per agganciare e battere poi nel finale Vandalo Gio’ . In finale,  ha mandato il primo che si e’ presentato, spostando e impegnandolo duramente dopo 700 , ai 300 finali ha presentato il conto al leader che ha pagato a meta’ retta. Penso si possa dire , vittoria mai in discussione, cavallo che parla un’ altra lingua. Complimenti al veterano gentleman romano , Giovanni Manzone e per lo stato di forma di  uno sbalorditivo  Colorado Bi.

 

OTELLO ZORZETTO

‘Magic moment’ per il gentleman veneto Otello Zorzetto. Oltre ad ottimi risultati in questo periodo, due timbri importanti nelle ultime 24 ore. Prima a Bologna per la Finale del Trofeo Gentlemen 4 For Life. In batteria , una piazza d’ onore , battuto nel finale ma che e’ valsa la qualificazione per la finale.Con l’ otto anni Zico, cavallo abituato a questo tipo di corse , vincitore dell’ edizione 2021 con Matteo Zaccherini battendo lo stesso Boys Going In , il gentleman veneto lo ha impiegato  ottimamente gia’ dall’ uscita dai nastri, prendendo un’ ottima terza pariglia, dando fuoco alle polveri ai 400 finali e in arrivo a ventaglio  prendere la meglio.Compito piu’ semplice a Milano nel tradizionale Trofeo Obiettivo Casa dove vince batteria e finale , con il netto favorito e declassato Capitano Pi. In batteria , prende la scia della leader per impegnarla in retta e batterla di forza. In finale e’ partito in mano disinteressandosi del lancio, per andare gradatamente a raggiungere nel mezzo giro finale il battistrada per passarlo in retta e contenere agevolmente l’ ottimo finale dell’ allieva di Annalisa Consoli. Complimenti al bravo e simpatico gentleman veneto!

 

CARLO BONFIGLIOLI

Neo gentleman che raggiunge la sua prima vittoria in carriera. Sfortunato a Montegiorgio , sempre con Ariah Pink, in rottura ai 100 finali quando lottava per un ottimo piazzamento, Carlo si e’ rifatto con gli interessi , interpretando da ‘ veterano’ la sua portacolori. Preso il comando in  100 metri, ha centellinato i parziali a piacimento, 17.5 il km, chiedendo alla sua Ariah Pink l’ ultimo sforzo per tenere a distanza  si sul traguardo , l’ arrembante attacco dell’ allievo di Alessandra Devide’.All’ appassionato gentleman bolognese i piu’ sinceri complimenti da  Milena e dal sottoscritto , svelandovi che presto tramite l’ intervista del giovedi’, scopriremo  l’ amico Carlo Bonfiglioli dalla A alla Z.