Venerdi scorso a Treviso si è svolta la Finale del Trofeo Lega del Filo D’Oro, tappa conclusiva di questo circuito che si è articolato tra Padova e Treviso ed è stato riservato ai Gentlemen proprietari senza l’utilizzo della frusta.

Questa iniziativa benefica, che è diventata ormai una tradizione magistralmente organizzata dal Club Veneto , si prefigge la raccolta di fondi da devolversi alla Lega del Filo D’Oro che è un’associazione ONLUS che dal 1964 è impegnata nell’assistenza, educazione, riabilitazione e reinserimento nella famiglia e nella società di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali di Padova; ha visto la sentita partecipazione di tantissimi puri ma solo in dodici hanno potuto accedere alla finalissima sulla base di una classifica stilata alla fine delle prove dedicate al trofeo. (la defezione di Giuseppe Rizzo,ammalato, ha ridotto i partecipanti ad undici)

La corsa è stata ben confezionata ed è risultata avvincente ed ha visto prevalere a sorpresa (quota 29/1)un ottimo Andrea Orlandi ,nella foto premiato da Stefano De Lena – Presidente del Gentlemen Club Veneto nonchè Vicepresidente Federnat, con il suo fido Allocco Jet che ha resistito all’attacco di Bbking Dei Veltri (Massimiliano Michelotto) e non distante dai due per il terzo posto Creso Risaia Trgf (Matteo Zaccherini).

Un applauso doveroso al Direttivo del Club Veneto ed alla sensibilità di tutti i “puri” che hanno partecipato a questa manifestazione raccogliendo una cifra notevole da donare, dimostrando come sempre, la grande solidarietà nei confronti di chi purtroppo ha bisogno di tanto aiuto.

Di seguito la cronaca completa della corsa a cura di Fabio Garavini

Foto -Ippodromo Sant’Artemio

 

FINALE DEL TROFEO LEGA FILO D’ ORO

Invito per cavalli di 5 anni ed oltre di proprieta’ , corsa ad handicap sui 2060/2080 metri.
All’ uscita dai nastri Allocco Jet rientra a Really Dl ad intervallo segue Amore Di Mago con all’ esterno Creso Risaia Trgf con in scia Casanova Adri e gli altri ben riuniti. Cosi’ per il primo km passato in 1.18.7 Sulla retta opposta all’ arrivo muove in mezzo alla pista Bbking Dei Veltri che si libera di Casanova Adri, raggiunge i lati di Creso Risaia Trgf   poi va a  fare match con Allocco Jet. In retta testa a testa  tra i due con Allocco Jet (Andrea Orlandi) che resiste di una incollatura al finale di Bbking Dei Veltri (Massimiliano Michelotto). Non distante dai due , terzo posto per Creso Risaia Trgf (Matteo Zaccherini). Ragguaglio al km del vincitore di 1.16.4 con quota al tot di 29,86.