DA LUNEDI’ 27/5 A DOMENICA 2/6

 

LUNEDI’ 27/5

A Torino vittoria super meritata di Felice Tiene  con il suo Drake Gar , aria in faccia per piu’ di un km al leader, di forza lo piega solo nel finale.

 

MARTEDI’ 28/5

A Trieste tutti ai piedi di Enrico Ramarazzina e il suo “vecio” (tredici anni) Solista Matto. Facile al comando, altrettanto al traguardo.

 

A TARANTO GIORNATA GENTLEMEN NELL’ OPPOSITA SEZIONE

 

A Napoli  successo di Ciro Ciccarelli , in sediolo al declassato Very Joy , in corda sino al mezzo giro conclusivo, freccia  a destra  per sbarazzarsi del leader per andarsene per conto proprio.

 

MERCOLEDI’ 29/5

Ad Albenga due gentlemen in giornata. Nella prima successo da chiara favorita di Teresa Di Lorenzo con il suo portacolori Denilson che pedina il leader sin dallo stacco battezzandolo nel tratto conclusivo.

L’ altra gentlemen ha visto la vittoria  facile e larga nelle dimensioni di Michele Bechis con l’ attesissimo Flying Dancer.

Partenza alla camomilla , ha lasciato sfogare il leader per agganciarlo ai 350 finali e andarsene indisturbato al traguardo.

 

A ROMA GIORNATA GENTLEMEN NELL’ OPPOSITA SEZIONE.

 

GIOVEDI’ 30/5

A Bologna timbro di Matteo Zaccherini in sulky a  Enterprise As, prende il comando, manda l’ allievo di Patrik Romano per ricevere dopo 500 strada ed in retta difendersi con le unghie dall’  affondo dell’ allievo di Michelotto salvandosi di un corto muso.

 

VENERDI’ 31/5

 

A PADOVA GIORNATA GENTLEMEN NELL’ OPPOSITA SEZIONE.

 

A Torino un decisissimo Dario Bosia in sediolo a Doha Ek viene a stampare nel finale l’ allievo di Marco Castaldo.

Mentre a Follonica Guido Gnoffo ha vinto a sorpresa con Fly Step.

 

SABATO 1/6

A Palermo ottima vittoria di Paolo Francesco Caruso con Easy Rider Font.

Costruisce al largo, sceglie  la schiena giusta per venire via a centro pista nel mezzo giro finale e passare facile in retta d’ arrivo.

A Roma Giovanni Manzone rispetta facilmente il pronostico sfilando in 500 metri  e controllare agevolmente in retta, sarà lui a rappresentare il Lazio nel Campionato Italiano.

A Trieste Mario Braidich con il suo Enjoy  al comando allo stacco per infine controllare senza problemi sin sul traguardo.

Ad Albenga due gentlemen in giornata.

La prima prova se l’ aggiudica da chiaro favorito Stefano Manzato in sediolo a Eldorado Lud che dalla seconda fila risalgono gradatamente per passare di forza ai 300 finali controllando  in retta d’ arrivo. Nella seconda prova un convinto Antonio Scarano con Zerouno Mmg prendono una partenza a mille, i parziali centellinati  con comodo per infine  staccare  in retta.

 

DOMENICA 2/6

A Bologna , dopo varie partenze richiamate, si impone, con una gara al comando Giuseppe Leanza  in sediolo a  Zig Zag Op.