TREVISO 19/04/2024

 

          5^ GIORNATA GENTLEMEN

 

1′ corsa –

 

Reclamare per cavalli di 5 anni ed oltre.

Sbaglia prima dello stacco Denny La. Va a  condurre Deusexmachina Rob con a destra Bel Gnaro Lucy, segue Certezza Grim, e Creso Risaia Trgf. Il quartetto passa i 600 in 43.9. Non muta nulla e km passato in 1.15.5. Scatta in terza ruota Creso Risaia Trgf (Matteo Zaccherini) che in retta debella la resistenza di Deusexmachina Rob (Massimiliano Michelotto) vincendo facile sullo stesso. Al terzo posto Bel Gnaro Lucy (Alfredo Galeazzi). Tempo al km di  1.13.9 con quota al tot. di 2,17.

 

2′ corsa –

 

Condizionata per cavalli di 5/6 anni.

Si avvantaggia Diabolik Claudio su Olia che ha all’ esterno Chala quindi Damalor Del Sile e via via gli altri. Si spezza il gruppo per l’ errore di Damalor Del Sile che seguiva il trio di testa. Compimento dei 600 in 44.1. Sposta Castore Lux che in breve si porta sul battistrada con Olia che serra  in quarta posizione Chala  che serra sotto e gli altri. Km in  1.16.2. Castore Lux attacca e facilmente si libera di Diabolik Claudio in calo mentre Olia sposta dalla corda  e cerca di avvicinare il leader. In retta Castore Lux (Andrea Venezia) prende il largo per isolarsi facile vincitore, alle sue spalle viene forte a centro pista Divina Del Sile (Francesco De Simeis) a far sua la piazza d’ onore relegando al terzo Chala (Giuseppe Palombarini). Tempo al km 1.15.8 con quota al tot di 3,16.

 

3′ corsa –

 

Condizionata per cavalli di 3 anni.

In errore Fuorilegge. Vola a condurre Fardinand su Francisca Cis con ai lati Filippa Jet, segue Flash Back Pizz con all’ esterno Folgarait Alor con in scia Fantasy Black e via via gli altri. 600 in 45.6  con alle spalle del leader cinque pariglie. Il km passato in 1.17.7,  muove in terza ruota Fantasy Black mentre sbaglia Folgarait Alor. In retta allunga Fardinand (Alfonso Ferrante) che va a vincere facile, a contatto buona seconda Francisca Cis (Alessandra Devide’) mentre al terzo conclude Feel Happy (Matteo Angeloni).Tempo al km di 1.16.4 , la quota al tot 19,80

 

4′ corsa –

 

Categoria BCDEF per cavalli di 5 anni ed oltre, corsa ad handicap a metri 2060/2080/2100

Condizionata per cavalli di 4 anni.

Il secondo segnale e’ quello valido con Camelot Erre che prende l’ iniziativa su Antonio Boccino, All About Bi, e via via il resto della compagnia, risale al largo Barnaba Baba che punta dritto  e in 500 metri sfila al comando. 600 in 46.2 mentre si forma una lunga fila indiana che passa il km in 1.15.5 , cerca  di avanzare Cerbero Trebi’ ma non progredisce piu’ di tanto.  In retta si isola Barnaba Baba (Otello Zorzetto)  su Antonio Boccino (Matteo Zaccherini) che al largo viene ad occupare la piazza d’ onore mentre al terzo conclude All About Bi (Michele Bechis). Tempo al km di 1.14.3 con quota al totalizzatore di 2,48.

 

5′ corsa 

 

Condizionata per cavalli di 4 anni.

Sbaglia Enjoy. Guida Empireo su Eva Bi, Elettrica Pizz con all’ esterno Elton Francis quindi Elettra Av ed Ewa Bi. 45.5 i primi 600 con Empireo al comando  e tre pariglie al seguito. Km passato in un tranquillissimo 1.18.3, mentre  dal fondo sposta deciso Evangeline anticipato da Eva Vi . In retta allunga Empireo (Massimiliano Michelotto) che vince facile facile su Eva Vi (Otello Zorzetti) al terzo posto  un ottimo Elton Francis (Alessandra Devide’). Tempo al km di 1.15.3  , la quota al tot di vincente di 1,38.

 

6′ corsa –

 

Categoria FG per cavalli di 5 anni ed oltre di proprieta’.

Boniek Spritz guida con al sediolo Dama Di Corte, di rincalzo Uraco Ferm con ai fianchi Valdest, poi Citrosodina Oil, Zumba Pizz e gli altri. 45.0 i 600 con Citrosodina Oil che sposta dalla corda per prendere la scia di Dama Di Corte. km in 1.16.3 prende vantaggio Boniek Spritz su Citrosodina Oil mentre al largo avanza Un Sogno Sartor. In retta Boniek Spritz (Aldo Mignano) si afferma controllando il buon finale al largo di Un Sogno Sartor (Stefano Lago), al terzo Citrosodina Oil (Andrea Orlandi). Tempo al km di 1.15.1 . La quota al tot di 3,11.

 

 

7′ corsa –

 

Condizionata per cavalli di 4 anni di proprieta’ sui 2060 metri.

Si elimina in rottura Edgar Allan Bru. Conduce Evita Como nei confronti di El Rei, segue Summit Of Time con al sediolo Esmeralda Bru, chiudono il gruppetto Eva Spritz e Ermione Vit,  Sbaglia improvvisamente Evita Como lasciando libero di guidare El Rei su Esmeralda Bru al suo esterno, Summit Of Time serra sotto precedendo Eva Spritz e a chiudere Ermione Vit. Km in 1.18.4 con i cinque rimasti in rigorosa fila indiana, in retta allunga El Rey (Massimiliano Michelotto) che vince facile su Summit Of Time (Roberto Michelotto) che relega al terzo posto Eva Spritz (Davide Zanetti). Tempo al km del vincitore di 1.17.5,  la quota al tot di 2,06

 

1^ CLASSIFICATO – MASSIMILIANO MICHELOTTO – 25 PUNTI

2^ CLASSIFICATO – MATTEO ZACCHERINI – 16 PUNTI

3^CLASSIFICATO – OTELLO ZORZETTO – 15 PUNTI

Il vincitore Massimiliano Michelotto premiato dal Presidente del Club Veneto Stefano de Lena e dall’appassionato gentleman Paolo Borin

Il vincitore ha ricevuto come premio uno splendido piatto in vetro e argento con targa in argento offerto dal GDC Veneto.

 

 

Ringraziamo Stefano De Lena per le foto.

Cronache F.Garavini